MESSAGGIO DELLA D.S. ALLE STUDENTESSE E AGLI STUDENTI

Agli studenti e alle studentesse del Liceo S. Savarino

 

Da alcuni giorni a causa del Coronavirus siamo in una emergenza nazionale che ci porta ad intraprendere misure straordinarie tra le quali la chiusura delle scuole in tutta Italia. I maturandi come gli altri studenti italiani devono seguire tali misure per la saLvaguardia della loro salute e di quella dei loro cari, pertanto bisogna modificare i nostri e i loro comportamenti che condizionano le relazioni interpersonali, senza essere temerari né superficiali. Dobbiamo comportarci con rigore e con determinazione seguendo le 10 regole stabilite dal Ministero della Salute, ma senza farci prendere dal panico né dall'ansia del futuro e nel vostro caso dei futuri esami di stato, ci sarà un tempo per definire meglio il loro svolgimento.


Ragazzi, seguite la comunicazione a distanza dei vostri docenti che si stanno impegnando da remoto e abbiate fiducia nelle procedure che la scuola sta attivando con il vostro impegno e la vostra capacità di nativi digitali. Noi non vi lasceremo da soli, e, con i vostri genitori stiamo condividendo il percorso che ci accomuna, continueremo a farvi da guida, accanto, non davanti né dietro a voi, ma accanto. Cerchiamo di mettere in moto le nostre capacità di responsabilità e di autodeterminazione , il nostro coraggio e la lucidità di affrontare una epidemia che non ha storia. Pensate" la storia siamo noi "e la stiamo vivendo con gli scienziati, i governatori e con tutti gli altri professionisti, operatori sanitari che si stanno impegnando attimo per attimo per arginare il contagio da Covid 19.

Forza, insieme rimarremo forti e sani e ce la faremo.

Ricordiamoci in ogni istante, che ciò che conta in assoluto e che ha un valore inestimabile è la nostra salute e quella dei nostri cari, da preservare anche a costo di sacrifici e qualche rinuncia.

NECESSITAS FORTITER FERRE DOCET, CONSUETUDO FACILE
(Lucio Anneo Seneca)

La necessità ci insegna a sopportare le sfortune coraggiosamente, l'abitudine a sopportare facilmente.

Abbraccio voi e le vostre famiglie da remoto. La Scuola I vostri docenti e la vostra Dirigente rimangono vicini e uniti a voi.

La DS Chiara Gibilaro

# torneremo antichi come nuovi

Partinico 8 marzo

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Cookies Policy
Questo sito utilizza cookies